Friday, December 2, 2016

Terry Fator: A Very Terry Christmas



Hello! Did you miss me? It a very busy period for me: immigration paperwork and job interviews. Last Tuesday Joseph and I have seen the show of one of the main entertainers in Las Vegas: Terry Fator. During the Christmas season at The Mirage at the Terry Fator Theatre it staged A Very Terry Christmas: live music, funny, familiar. I don't want to give you any spoiler but I can guarantee you will be delighted.

Hello! Vi sono mancata? Periodo veramente pieno tra procedure di immigrazione e colloqui di lavoro. Lo scorso martedì io e Joseph abbiamo assistito allo show di uno dei mostri sacri di Las Vegas:  Terry Fator. Durante il periodo natalizio va in scena presso il Terry Fator Theatre, The Mirage lo show A Very Terry Christmas: musica dal vivo, divertente, familiare. Non vi voglio darvi nessuno spoiler ma vi assicuro non ve ne pentirete!

Tuesday, November 15, 2016

Comedy Daredevil at Hooters


Yesterday night Joseph and I had the pleasure to see the new Comedy Daredevil show starring the stuntman couple Ryan Stock and his fianceè AmberLynn at the Hooters Hotel Night Owl Showroom. The show was striking, really: flames, blades, swords and comedy, The couple become famous after a stunt went wrong on America's Got Talent: AmberLynn hit with a Ryan Stock in the neck flaming arrow. Amazing plus of the show the opening by the magician and comedian Nick Diffatte. I reccomend this show strongly. If you decide to stay for the night Hooters has newly remodeled rooms.

Ieri io e Joseph abbiamo avuto il piacere di assistere lo show Comedy Daredevil che vede protagonisti la coppia di stuntmen Ryan Stock e la fidanzata AmberLynn presso il Night Owl Showroom, Hooters Hotel. Lo show è stato davvero impressionante, nel vero senso della parola: fiamme, lame, spade e comicità. La coppia ha raggiunto la fama nazionale dopo uno stunt "andato male" quest'estate ad America's Got Talent, quando AmberLynn colpì con una freccia infuocata il collo di Ryan. Fantastico plus dello show il simpaticissimo comico e mago Nick Diffatte. Ve lo consiglio fortemente. Nel caso decideste di fermarvi dopo lo show Hooters dispone di camere recentemente rimodernate.

Wednesday, October 19, 2016

My dream job - Il mio sogno lavorativo



Ebbene sì, alla domanda "hai i necessari permessi per lavorare negli Stati Uniti?" ora posso rispondere sì. Ho iniziato a cercare lavoro seriamente da circa 3 settimane principalmente in quel di Las Vegas ma con qualche eccezione: il motorsport. Il mio sogno era quello di lavorare con le brum brum su pista e in parte ci sono anche riuscita, grazie ad un precedente blog, grazie alle persone grandiose incontrate attraverso il percorso, ho viaggiato, ho visto e partecipato alle corse più importanti come la 24h di Les Mans e il GP di Monaco, tutto questo prima dei 25 anni. Il mio sogno però non si è del tutto realizzato, eh no, ci sono andata vicina ma ahimè non ce l'ho ancora fatta: lavorare per il cavallino rampante, la Ferrari. Non mi abbatto, ora mando tanti CV e aspetto, prego, con la voglia di lavorare e l'etica lavorativa che mi contraddistinguono. Non mollate mai i vostri sogni e soprattutto le passioni, anche se stremanti e che risucchiano, a volte i sogni si realizzano.

Yes, at the question "Do you have a proof of right to work in the United States?" now I can select YES at this question. I have started to look for a job circa 3 weeks ago, mainly here in Las Vegas with some exception: motorsport. My dream was to work with the racing cars, on the track, and in part I realized it, thanks to my previous blog, to fantastic people in the business, I have traveled, I have been part to some of the most important races like the 24th of Les Mans and the Monaco GP, all of this before being 25 years old. BUT my dream didn't realize completely, I was close but I didn't make it: work for Ferrari. I do give up, I am sending a lot of resumes and I wait and pray with my typical passion and work ethic. Don't give up your dreams and passions, also if they are tiring and exhausting, sometimes they become real.

Wednesday, October 12, 2016

Los Angeles Weekend



This weekend Joseph and I went for a fast road trip to Los Angeles, really really fast leaving Las Vegas Saturday morning and coming back Sunday in the late afternoon. The main reason of our trip was the Ludovico Einaudi's concert at the UCLA: FANTASTIC. Saturday we did a little detour and we had lunch at Carrara Pastries at Moorpark, the place is owned by two Tuscan brother (Damiano is often on Food Network), everything was delicious! We stay at the Kimpton in Beverly Hills, only 10 minutes walking to UCLA. Sunday after a big BUT HEALTHY breakfast at the Urth Cafè in Santa Monica (try the breakfast burrito) we had a walk on the World famous Santa Monica pier. In the afternoon we had a tour of the Warner Bros. Studio and I realized one of my dreams: visiting the set of The Big Bang Theory, unfortunately photos weren't allowed on this stage. Here some pictures of the weekend!

Questo weekend io e Joseph abbiamo fatto una toccata e fuga a Los Angeles, un vero e proprio viaggio lampo con partenza da Las Vegas sabato mattina e rientro domenica nel tardo pomeriggio. Il principale motivo del nostro viaggio è stato il concerto di Ludovico Einaudi presso la UCLA: STUPENDO. Il sabato abbiamo fatto una deviazione e abbiamo pranzato da Carrara Pastries a Moorpark, il locale è gestito da due fratelli toscani (Damiano ha partecipato a alcuni show su Food Network), tutto favoloso! Abbiamo soggiornato al Kimpton di Beverly Hills, solo a 10 minuti a piedi dalla UCLA. La domenica dopo un'abbondante MA SALUTARE colazione presso l'Urth Cafè di Santa Monica (provate il breakfast burrito) abbiamo passeggiato sul famosissimo Santa Monica Pier. Il pomeriggio abbiamo fatto il  tour degli Warner Bros. Studio e ho realizzato un mio sogno: vedere dal vivo il set di The Big Bang Theory, ahimè in questo stage le foto non erano permesse. Eccovi un pò di foto!

Thursday, October 6, 2016

Shows in Las Vegas: Cherry Boom Boom and Piff The Magic Dragon





Since my arrival in Las Vegas I didn't stop a second: house chores and a lot of events, including the grand opening of Cherry Boom Boom at the Tropicana Hotel Resort and the first anniversary celebration of Piff The Magic Dragon at the Flamingo Hotel and Casino. Cherry Boom Boom is a new sexy and modern production with fantastic American Rock 'n' Roll music. Piff The Magic Dragon starring the loser of America's Got Talent John van der Put and the cute Mr Piffles, the World's only magic performing Chihuahua. The show is fantastic a mix of comedy and magic.

Dal mio arrivo a Las Vegas non mi sono fermata un secondo: faccende da rientro e un sacco di eventi, tra questi ci sono stati il lancio del nuovo Cherry Boom Boom presso il Tropicana Hotel Resort e il primo anniversario di Piff The Magic Dragon presso il Flamingo Hotel and Casino. Cheery Boom Boom è una nuova produzione sexy e moderna accompagnata da fantastiche musiche Rock 'n' Roll. Piff The Magic Dragon vede protagonista il "perdente" di America's Got Talent John van der Put e il carinissimo Mr Piffles, l'unico Chihuahua magico al mondo. Lo show è un mix di travolgente comicità e giochi di magia.


Saturday, October 1, 2016

Beerhaus presents Oktoberfest @ The Park


(Credits: Kirvin Doak Communications)

Happy weekend everybody! Autumn has arrived and with it a lot of events here in Las Vegas, first of all the Oktoberfest, what better location for this beer celebration than the Beerhaus at The Park? (I have already talked about it HERE and HERE). In this unique location between the New York New York and the Monte-Carlo casinos, yesterday night the celebration has started with the traditional keg tapping and the participation of the popular country duo LOCASH. The celebration will continue with music, beer and good food until tomorrow night, don't miss it!

Buon weekend a tutti! È arrivato l'autunno e con esso molti eventi qui a Las Vegas, primo tra tutti l'Oktoberfest, quale location migliore per festeggiare la birra se non Beerhaus presso The Park (ve ne avevo già parlato QUI e QUI). Ieri sera sono iniziati i festeggiamenti in questo unico "parco" tra l'hotel e casino New York New York e il Monte-Carlo, il culmine della serata è stato il tradizionale keg tapping e la partecipazione del popolare due country LOCASH. I festeggiamenti con musica, birra e buon cibo andranno avanti fino a domani sera, non mancate!

Thursday, September 29, 2016

SEXXY’s 400th Show Anniversary




Here I am again in Las Vegas! I have to be honest saying I have missed my home! This week I am trying to get off from this terrible jet lag (9 hours!) and what better way to do it than participate to some events? Yesterday I went to the SEXXY’s 400th Show Anniversary at the Westgate Las Vegas Resort and Casino. I have never been to any of this type of shows but I have to admit that I really enjoyed it: great dancers and amazing music! This year the show, produced and choreographed by Jennifer Romas, is nominee for the "Best of Las Vegas" in the categories Best Bachelor Party, Best Female Revue and Best Production Show.

Eccomi di nuovo a Las Vegas! Devo dire che ormai quella che reputo la mia casa mi è mancata parecchio! Questa settimana la sto dedicando solamente a recuperare il jet lag (9 ore!!) e quale modo migliore se non quello di partecipare a qualche evento? Ieri sono stata invitata alla celebrazione per la 400esima performance dello show Sexxy presso il Westgate Las Vegas Resort and Casino. Non ero mai stata ad uno spettacolo di questo genere ma devo ammettere che è stata una vera rivelazione: ballerine bravissime e musica spettacolare! Quest'anno lo spettacolo, prodotto e coreografato da Jennifer Romas, è in lizza per l'ambito premio "Best of Las Vegas" per le categorie Best Bachelor Party, Best Female Revue e Best Production Show.

Tuesday, September 20, 2016

Franciacorta Weekend




Hello everyone! I am sorry for my long absence but I had 2 weeks on fire because of the organization of our wedding here in Italy, I will talk to you about this soon. About 10 days ago I have organized a weekend with my best friends, a sort of Bachelorette/Goodbye party, for this occasion I have chosen the Franciacorta, a really beautiful and characteristic area between Bergamo and Brescia. The masterpiece of this area are the wines and how to start the weekend in a better way than a visit to the Ca' Del Bosco's cellar? After some glasses of wine we went to Borgo Santa Giulia where we had a wonderful fish lunch. For the weekend we enjoyed the wonderful Iseo Lake and we stayed at the Cocca Hotel Royal Thai SPA. The evening we have decided to try the typical lake kitchen and we went to the Trattoria Al Porto in Clusane. What a fantastic weekend!

Buongiorno a tutti! Scusate per la mia latitante assenza ma ho avuto 2 settimane di fuoco causa organizzazione del nostro matrimonio qui in Italia, parleremo di questo in seguito. Circa 10 giorni fa ho organizzato un weekend con i miei migliori amici, una specie di Bachelorette/Goodbye party, per questo evento ho scelto la Franciacorta, una zona molto bella e caratteristica tra Bergamo e Brescia. Fiore all'occhiello di questa zona sono i vini e quale attività migliore per iniziare il weekend se non una visita alle spettacolari cantine Ca' Del Bosco. Dopo la visita e qualche bicchiere ci siamo diretti verso la tenuta Borgo Santa Giulia dove abbiamo gustato un ottimo pranzetto di pesce. Durante il weekend ci siamo anche godute lo splendido Lago d'Iseo presso il Cocca Hotel Royal Thai SPA. La sera abbiamo voluto provare la cucina tipica del lago e abbiamo optato per la Trattoria Al Porto di Clusane. Davvero un fantastico weekend!


Wednesday, September 7, 2016

"Different" Italian habits




I am in Italy from 3 weeks and I have noticed I am not used anymore to some types of behaviors and habits, not all of them are bad but just difficult to understand from a made in USA mentality, Here are some.

Sono in Italia da 3 settimane ormai e noto che non sono più abituata a certi tipi di comportamento e abitudini, non per forza negativi ma difficili da capire per una mentalità made in USA. Eccone alcune.

Saturday, August 27, 2016

Pasta Tricks



Buongiorno from Italy! Sorry for my absence but I'm really busy between family and friends I didn't see in months. This Italian air inspired me this post and today we talk about primi piatti, literally first course and in Italy are mainly pasta and rice. Here are my tricks I use to boost my first courses.

Buongiorno from Italy! Scusate l'assenza ma sono davvero oberata tra impegni e amici che non vedo da un anno. Quest'aria Italiana mi ha ispirato questo post ed oggi parliamo di pasta e riso, in particolare come rendere i primi piatti un pochino meno "classici". Ecco i miei trucchetti per dare un qualcosa in più ai vostri primi piatti.

Friday, August 19, 2016

My Immigrantion Story




Goodmorning from Italy, precisely in Moneglia, where my family has a vacation house. My coming back in Italy has been a little “traumatic”: I HAVE TO LEARN TO USE CASH AGAIN. Today I would like to talk about my burocratic iter in the last year and an half. As I already told you before I entered in Usa with a K-1 visa and now I’m waiting for the Green Card interview. Here is my steps of my immigrantion case.

Buongiorno dall’Italia, precisamente ora mi trovo a Moneglia, dove la mia famiglia ha una casa per le vacanze. Il rientro è stato abbastanza “traumatico”: DEVO RITORNARE AD USARE I CONTANTI. Oggi vorrei parlare un po’ dell’iter burocratico dell’ultimo anno e mezzo. Come vi ho già detto in precedenza io sono stata ammessa in America con il visto K-1 e ora sto aspettando l’intervista per l’agognata Green Card. Ecco le principali tappe della mia storia burocratica.

Tuesday, August 9, 2016

American Beauty




As I already told you HERE, I am really bad in everything is beauty: nails, hair, skin and many more. Since I moved here in the US I started to read and inform myself about the beauty trends and products. Here the products now I couldn't live without them:

Come vi ho già detto QUI, Io sono davvero una frana in tutto quello che è beauty: unghie, capelli, pelle e chi più ne ha più ne metta. Da quando mi sono trasferita qui in America ho iniziato ad informarmi riguardo ai canoni di bellezza e i relativi prodotti. Ecco i prodotti ormai indispensabili:


Tuesday, August 2, 2016

Lake Mead & the Hoover Dam



Two weekends ago Joseph and I have taken a day trip to the Lake Mead, 30 minutes from Las Vegas, and then we have visited the World famous Hoover Dam. Lake Mead is located in the Lake Mead National Recreation Area and, like all the other national parks in USA, it has a entry fee, if you are planning a long trip, like a coast to coast passing across the parks, my advice is to buy one of the passes (weekly, monthly, seasonal and so on). After we had bought the essential supplies we went to Boulder Beach, beach accessible with the car, the road is a little dirt so if you don't have a car adapt for the dirt road you can park your car in one of the parking lot before the dirt part. Not far from the beach there is the Las Vegas Marina where you can rent boats and jet skis. After we relaxed and refreshed for a couple of hours we have decided to visit the Hoover Dam, 15 miles from Boulder Beach and 35 miles from Las Vegas. Before to arrive at the Hoover Dam we had a walk on the Mike O'Callaghan - Pat Tillman Memorial Bridge, 275 meters tall and 579 long, where you can enjoy a breath taking view. Last but not least we have visited and walk on the Hoover Dam: IT IS COLOSSAL! After sunset it is forbidden to access to the Dam so plan your visit early enough.

Due weekend fa io e Joseph abbiamo fatto una piccola gita presso il lago Mead, a 30 minuti dal centro di Las Vegas, e in seguito abbiamo visitato la famosa diga di Hoover. Lake Mead fa parte del Lake Mead National Recreation Area e come tutti i parchi nazionali in America hanno una fee d'ingresso, se avete in mente di fare il classico "coast to coast" passando per i numerosi parchi vi consiglio di comprare uno dei numerosi pass (settimanali, mensili, annuali e così via). Dopo esserci riforniti delle provviste necessarie ci siamo diretti verso Boulder Beach, spiaggia direttamente accessibile in macchina, il suolo è abbastanza irregolare quindi se possedete una macchina non adatta allo sterrato potete sempre parcheggiarla prima dello sterrato dove è presente un parcheggio. Non lontano da Boulder Beach è presente Lake Mead Marina dove potete noleggiare barche o moto d'acqua. Dopo esserci rilassati (e rinfrescati) per un paio d'ore abbiamo deciso di visitare la famosa diga di Hoover, 15 miglia da Boulder Beach e 35 miglia da Las Vegas. Prima di arrivare alla diga abbiamo camminato e goduto della vista dal Mike O'Callaghan - Pat Tillman Memorial Bridge, alto 275 metri e lungo 579. Dulcis in fundo abbiamo raggiunto la diga e fatto una passeggiata: È MASTODONTICA. Al tramonto la diga viene sgomberata quindi pianificate la vostra visita prima del tramonto.

Friday, July 29, 2016

La Bella Napoli Pizzeria



Happy Friday everyone! Sometimes I'm a living Italian Stereotype and I need to go out and have a good pizza and some classic Italian drinks: mainly Spritz and Negroni. As you can imagine in America is not impossible but also not easy. In Las Vegas, thank to the massive number of Italian immigrants here (two days ago an Italian immigrant family stopped me at Starbucks) I have a pretty good selection. Last Friday we have visited a new spot not so far from the Strip: La Bella Napoli Pizzeria at Town Square. The restaurant is really bright and it looks like an original Pizzeria in Italy. The waiters are really well trained on the menu and really kind (some of them speak Italian) and the owner/manager is really attentive to the customers. Last but not least the food: for appetizer we ordered the Tortellini (exactly like my nonna's) and then we shared a flawless pizza, they use an authentic Italian, bell shaped wood fired oven shipped straight from Naples. To try!

Buon venerdì a tutti! Da buon stereotipo Italiano vivente certe volte ho voglia di uscire per una pizza e un paio di classici drink Italiani: Spritz e Negroni principalmente, ovviamente in America non è impossibile ma non è nemmeno facilissimo. A Las Vegas anche grazie al grande numero di immigrati Italiani (due giorni fa sono stata fermata da una famiglia di immigrati italiani da Starbucks) ho a disposizione qualche buona scelta. Venerdì scorso abbiamo provato un nuovo posticino non troppo lontano dalla Strip: La Bella Napoli Pizzeria presso Town Square. L'ambiente è molto luminoso e rispecchia molto le originali pizzerie Italiane. I camerieri sono davvero preparati ed educati (alcuni parlano Italiano) e la proprietà è molto attenta al cliente. Dulcis in fundo il cibo: come aperitivo abbiamo gustato un ottimo piatto di tortellini (sembravano quelli di mia nonna) e in seguito abbiamo diviso una pizza seriamente impeccabile, grazie al loro forno a legna che arriva direttamente da Napoli. Tutto accompagnato da un paio di Negroni! Da provare!

Tuesday, July 26, 2016

Chocolate Cookies



As I already told you I am really really bad in everything is dessert and baking, the only way to let me produce "decent" desserts is to set the difficult on "kindergarten" and what is easier than the cookies? I have tested this recipe that doesn't need any fancy powder, rising time or anything complicate, just a fork and less than an hour of your time.

Come vi ho già detto sono davvero negata per quanto riguarda la pasticceria, l'unico modo per farmi produrre dolci "decenti" è impostare la difficoltà su "asilo nido" e quale dolce più semplice dei biscotti? Ho testato questa ricetta che non comporta strane polveri, lievitazione o altro, solo una forchetta e meno di un'ora del tuo tempo.

Friday, July 22, 2016

Super Easy Taco Casserole



HOLA AMIGOS! Todo bien? My fantastic Espanol, that I have "studied" one year, ends here. I love Mexican food and since I moved to US I have become a guacamole addicted, while I am ok with the burrito from Chipotle Joseph is more sophisticate and sometimes I try to cook some Mexican/Tex Mex dish homemade. Yesterday I tested a really easy recipe with a really good result: the TACO CASSEROLE. A kind of pie with the ingredients you can find in a taco. My version is the basic one, at your wish you can add beans, rice, corn and what you like the most.

HOLA AMIGOS! Todo bien? E il mio fantastico Espanol che ho "studiato" per ben 1 anno si ferma qui. Adoro il cibo messicano e da quando sono qui in America sono diventata Guacamole dipendente, mentre io mi accontento dei Burrito di Chipotle, Joseph è un pochino più raffinato e certe volte mi cimento nella cucina Messica/Tex-Mex fatta in casa. Ieri ho testato una ricetta molto semplice ma dal risultato strepitoso: la TACO CASSEROLE. Una specie di "pasticcio" con gli ingedienti che si posso trovare nei taco. La mia versione è la più semplice in assoluto, a vostro piacimento potete aggiungere faglioli, riso, mais e cosa più vi ispira.

Wednesday, July 20, 2016

The best Ice Cream and Gelato in Las Vegas




Obviously I didn't left all my good Italian habits in Italy, among these habits the GELATO can't miss: I explained to Joseph during summer Italians eat tons of gelato, at least once per day, he was incredulous. I couldn't resist to searching the best Ice Cream Shops and Gelaterie here in Las Vegas. FOREWORD: Ice Cream and Gelato are different: the first contains more fats and it is fluffier, Italian Gelato is more intense and it contains more milk in proportion. Following my favorite gelaterie and ice cream shops in Las Vegas

Ovviamente alcune buone abitudini Italiane non le ho dimenticate nel Bel Paese, tra queste il GELATO non può mancare: spiegare a Joseph che in estate noi Italiani mangiamo almeno un gelato al giorno è stata un'impresa, era incredulo. Non potevo non andare a caccia dei migliori "Ice Cream Shop" e "Gelateria" qui a Las Vegas. PREMESSA: Ice Cream e Gelato sono diversi: il primo contiene più grassi ed è un pochino più morbido, il nostro gelato è più intenso e contiene in proporzione più latte. Ecco le mie gelateria e ice cream shop preferiti a Las Vegas

Saturday, July 16, 2016

Boston: 40th year anniversary concert




Yesterday night Joseph and I have been invited at the only Boston Las Vegas date, in tour for celebrating their 40 year career, at the Downtown Las Vegas Event Center. The night was opened by a performance of Dennis DeYoung, then Boston took the stage performing their biggest hits like "More Than a Feeling", "Amanda" and "Feelin' Satisfied". The heterogeneity of the crowd was amazing: from 20 years old guys to more mature fans that were present to the firsts Boston performances.

Ieri sera io e Joseph siamo stati invitati all'unica tappa a Las Vegas dei Boston, in tour per celebrare i loro 40 anni di carriera, presso il Downtown Las Vegas Event Center. La serata è iniziata con una fantastica esibizione di Dennis DeYoung per poi lasciare il palco ai Boston che hanno eseguito i loto grandi successi tra cui "More Than a Feeling", "Amanda" e "Feelin' Satisfied". La cosa che mi colpito di più è stata l'eterogeneità dei fan presenti al concerto: da ragazzi di 20 anni ai più maturi che erano presenti ai primi concerti dei Boston.

Thursday, July 7, 2016

UFC Lip Sync Challenge





One of the most important entertainment sport here in Las Vegas is the fighting and UFC always holds the most important events, in particular this week with the UFC International Week, started on July 5th and it will end on July 10th. During this busy week, yesterday night there was the unique Lip Sync Challenge featuring 4 UFC stars: UFC heavyweight champion Stipe Miocic, UFC light heavyweight Rashad Evans, UFC middleweight Uriah Hall and the Veteran Voice of the Octagon Bruce Buffer, the special judge of the evening was the UFC Octagon Girl Arianny Celeste. The ring of the challenge was the Lagasse's Stadium at The Palazzo where many fans came to see this unique fight. The challenge has seen a spectacular showdown between Stipe Miocic with Taylor Swift "Blank Space" and Uriah Hall with queen Beyoncè "All the Single Ladies", including the legendary choreography: the fans elected them co-champions. After the challenge the fighters have replied to the many questions of the fans and shown one more time the affinity and the gratitude that athletes here in America have towards their fans.

Uno dei grandi entertainment sport qui a Las Vegas è la lotta e UFC ne fa padrona, in particolare durante questa settimana: la UFC International Week, iniziata il 5 luglio e si concluderà il 10 luglio. Durate questa settimana piena di appuntamenti ieri si è tenuto la sfida di Lip Sync (letteralmente cantare in playback) tra 4 grandi star della UFC: il campione heavyweight Stipe Miocic, il light heavyweight Rashad Evans, il middleweight Uriah Hall e il veterano speaker Octagon Bruce Buffer, giudice d'onore la UFC Octagon Girl Arianny Celeste. Il ring è stato il Lagasse's Stadium, presso The Palazzo, dove molti fan si sono riuniti per questo unico scontro. La sfida ha visto una finale infuocata tra Stipe Miocic con "Blank Space" di Taylor Swift e Uriah Hall con "All the Single Ladies" di queen Beyoncè, coreografia compresa, infine eletti dai fan co-champions. Infine i lottatori hanno risposto alle numerose domande del pubblico provando ancora una volta la vicinanza e la riconoscenza verso i fan delle star dello sport qui in America.

Monday, July 4, 2016

Happy 4th of July: Caesars Palace celebration



Here I am at my first 4th of July as an "almost" American and what better way to celebrate than to do it at one of the most meaningful place for me here in Las Vegas: Caesars Palace. The night honored the 50 years of history of the most famous hotel and casino in the world:  a special appearance of Robbie Knievel, Evel's son that landed the jump over the hotel's icon fountains in 1989, Taylor Hicks, winner of the fifth season of America Idol, part of the cast of the musical Absinthe and the UNLV "Star of Nevada" Marching Band. Before the traditional fireworks the Red Bull Air Force stuntmen celebrated the Caesars Palace heritage in daredevil actions with an adrenaline-pumping jump landing on the Las Vegas Strip. The fantastic 13 minutes fireworks on the notes of the national anthem and other songs ended the magic night. Happy Birthday America!

Eccomi al mio primo 4th of July da "quasi" americana e quale modo migliore di passarlo se non in uno dei luoghi più significativi per me a Las Vegas: Caesars Palace. La serata all'insegna dei 50 anni del più famoso hotel e casino al mondo: tra le star della serata Robbie Knievel, figlio di Evel Knievel e fautore del famoso salto sopra le fontane del Caesars nel 1989, Taylor Hicks, vincitore della quinta edizione di American Idol, parte del cast del musical Absinthe e la "Star of Nevada" Marching Band della UNLV. Prima dei tradizionali fuochi d'artificio gli stuntmen della Red Bull Air Force hanno celebrato lo storico patrimonio del Caesars Palace nelle "Daredevil Action" paracadutandosi e atterrando nel cuore della famosa Las Vegas Strip di fronte alle iconiche fontane di Cesare. Per concludere i festeggiamenti 13 minuti di stratosferici fuochi d'artificio accompagnati dall'inno nazionale e altri motivi. Happy Birthday America!

Wednesday, June 29, 2016

Desperate Housewife of Las Vegas



As you know I am an immigrant and because of that I don't have all the privileges of an America citizen, until I will receive the green card. A lot of things have changed since when I left Europe: I have moved here in December 2015, I haven't worked since then, more than 6 months, and for a Workaholic like me it is very hard. Why don't I work? The main and unique reason is the work permit, I will have full right to work when I will receive the Green Card or the Employment Authorization Document. Until an immigrant like me is waiting for the Green Card he has not the right to leave the USA, unless your request a travel permit that luckily I have received 3 weeks ago, if you leave the country without permit you green card request will decay and you will have to start all the process from the beginning. I have to admit that these 6 months have been pretty hard: I can't work, I can't see my family and friends, I can't financially help the couple life. I have passed from being a little "manager" no stop to being a desperate housewife. Of course there are some pros: I had time to open this blog, I have personalized and made more welcoming our apartment, I have studied and refreshed my French and I have met some new friend here in Las Vegas. Between the tons of laundry (how many dirty clothes a couple can create?!?!) and the loooooong coffees I have known a side of life I never met before: THE SWEET DOING NOTHING also if after 2-3 months is not anymore so sweet. My advice to all the dear future brides, immigrants and so on that are and will be in my same situation is to not become demoralized too much and try to enjoy the free time, I know that I am the first one to have suffered more from this situation and sometimes I feel useless, but this is the price to be able to live in the Country with less flaws in the world.

Come ben sapete sono una migrante e come tale non ho tutti i privilegi di un cittadino Americano, precisamente finché non riceverò la green card. Molte cose sono cambiate dalla mia vita in Europa: mi sono trasferita qui lo scorso Dicembre 2015, quindi non lavoro da più di 6 mesi e per una stacanovista come me è davvero dura. Perchè non lavoro? Il principale e unico motivo è il permesso di lavoro, infatti avrò il diritto di lavorare quando riceverò il tanto agognato permesso di lavoro (che tarda ad arrivare) o la green card. Finché un immigrato come me è in attesa della green card non ha il permesso di uscire dagli USA a meno che non richieda un permesso di viaggio che fortunatamente mi è arrivo circa 3 settimane fa, se si lascia il paese senza permesso lo stato di migrante cade e quindi si devono ricominciare tutte le procedure. Devo dire che questi 6 mesi sono stati abbastanza duri: non poter lavorare, non poter vedere la mia famiglia e amici, non poter contribuire economicamente alla vita di coppia. Mi sono ritrovata da piccola "manager" no stop a una desperate housewife. Ovviamente non tutti i mali vengono per nuocere infatti grazie al tempo libero ho potuto aprire questo blog, personalizzare e rendere più accogliente il nostro appartamento, studiare e rinfrescare il mio francese e conoscere altre persone qui a Las Vegas. Tra le mille lavatrici (quanti cavolo di panni sporchi possono creare due persone?!?!) e i caffè molto LUUUUUNGHI (tanto ho tempo) ho potuto conoscere un lato della vita a me sconosciuto: IL DOLCE FAR NIENTE, e dopo 2-3 mesi non è molto più dolce. Il mio consiglio alle care sposine, immigranti e co che sono nella mia stessa situazione è quello di non demoralizzarsi troppo e godersi un po' di tempo per se stessi, lo so io sono la prima che si demoralizza e si sente completamente inutile, ma ahimè questo è quello che si deve passare per poter vivere nel Paese con meno difetti al mondo!

Friday, June 24, 2016

The Pool at the Plaza




There is a new pool in town, precisely at the Plaza hotel and casino in Downtown. Yesterday the new rooftop has been officially open in presence of Oscar Goodman, previous mayor of Las Vegas, and the wife Carolyn, current mayor of Sin City. The brand new pool area is at the fifth floor between the Plaza's North and South towers, accesible by the south tower elevator, measures 70,000 sq. ft. and it can accomodate 900 guests. The amenties include: refurbished and redesigned pool to include a wet deck with several lily pad daybeds, brand new resort-style furnishings including chaise lounge chairs and dining areas, 12-person hot tub, six private cabanas, new cocktail bar and full size truck on site haeded by the chef Shawn Giordano. The vast rooftop has also 16 pickleball tennis courts. The pool is open from 8am to 8pm and all the hotel guest and residents (with local identification) of all ages can use the pool for free.


C'è una nuova in piscina in città, precisamente presso l'hotel e casino Plaza di Downtown. Ieri è stato inaugurata il nuovo rooftop in presenza di Oscar Goodman, precedente sindaco di Las Vegas, e la moglie Carolyn, attuale sindaco della Sin City. La nuova area tra la torre nord e la torre sud al quinto piano dell'hotel ed è accessibile tramite l'ascensore della torre Sud,  misura 70,000 sq. ft. (6500 mq) con una capacità di 900 ospiti, che potranno usufruire di una piscina con lettini in acqua, una vasca idromassaggio da 12 persone, sei cabana private, un ampio assortimento di cocktail, tavoli da blackjack e mini craps e un autentico food truck gestito dallo chef Shawn Giordano. Inoltre l'ampio rooftop offre 16 campi per il pickleball tennis (tennis con i racchettoni). La piscina è aperta dalle 8 alle 20 ed è gratuita per tutti i residenti di Las Vegas (con local ID) e agli ospiti del Plaza di tutte le età.

Monday, June 20, 2016

Happy 50th Birthday Caesars Palace




The big celebration for the 50th birthday of Caesars Palace has started. From last Friday, June 17th 2016, the general manager of the historic hotel, Sean McBurney, has opened the festivities, that will last untill the weekend  of celebration August 5-6 2016. It has been a really emotional moment when the manager has thanked the 4 employees that have worked there from year 1. The hashtag of the festivities is #IAmCaesar, rappresenting the philosophy of the company. In these weeks there will be many events and sweepstakes, you will find everything HERE.

È iniziata la grande festa compleanno di questo colosso di Las Vegas: il Caesars Palace. Da lo scorso venerdì, 17 giugno 2016, il general manager dello storico hotel, Sean McBurney,  ha aperto i festeggiamenti, che dureranno fino al weekend del 5-6 Agosto 2016. Momento molto emozionante è stato la presentazione e il ringraziamento fatti ai 4 dipendenti che hanno lavorato al Caesars dal primo anno. Il motto delle celebrazioni è #IAmCaesar, Io sono Cesare, ovvero la filosofia del Caesars Palace, letteralmente Palazzo dei Cesari (plurale e non singolare). In queste settimane tante le iniziative, premi che trovate QUI.

Wednesday, June 15, 2016

Cucina by Wolfgang Puck & Andre's Lounge




Last weekend we had a little of "touristic" time because some of Joseph's friends were visiting, we have tried two new locations and they were both really good surprises. Friday night, before to go to the Jewel club at the Aria for Lil Jon's night, while we were walking in the Monte Carlo we have found out this gem: Andre's Restaurant & Cigar Lounge. We had already eaten so we decided to go in the Cigar Lounge part of the location. The space and the decoration are really luxurious and classy, it doesn't seem to be in Las Vegas. The Cigar Lounge has really good whisky, cigar and wine choices. We didn't try the food but reading the menu we decided to come back for sure (finally real Foie Gras!). On saturday night after miles walking up and down on the Strip we stopped at The Shop at Crystal at the Aria, we had dinner at Cucina by Wolfgang Puck and also this location has been a really good surprise: high quality ingredients and really fair prices for the location and quality. If available you must try the antipasti tray (real italian products!). Two real good discoveries on the Strip.

Lo scorso weekend abbia passato un weekend un pochino più turistico poichè alcuni amici di Joseph erano in città, abbiamo provato due nuove location e sono state proprio delle belle sorprese. Venerdì sera, prima di andare ad un serata al Jewel (presso l'hotel Aria) dove suona Lil Jon, mentre camminavamo per il Monte Carlo abbiamo scoperto questa gemma: Andre's Restaurant & Cigar Lounge. Avendo già mangiato io e Joseph ci siamo diretti presso la Cigar Lounge e questo posto ci ha davvero stregato. Gli spazi sono molto rilassanti, lussuosi, classici e sembra quasi di non essere a Las Vegas. La cigar lounge ha una vasta scelta di whisky, di sigari e di vini. Non abbiamo provato il cibo ma svogliando il menu' abbiamo deciso sicuramente di tornare (finalmente vero Foie Gras!). Il sabato sera dopo miglia camminando per la strip ci siamo fermati presso il centro commerciale Crystal (presso l'Aria), abbbiamo cenato presso Cucina by Wolfgang Puck e anche questa è stato una bella scoperta: ottima qualità delle materie prima e prezzi davvero onesti per location e qualità. Se disponibile prendere il piatto di antipasti italiani (VERI PRODOTTI ITALIANI). Davvero due belle scoperte presso la Strip.

Thursday, June 9, 2016

Ditch Fridays @ Palms





As I already told you HERE one of the Las Vegas entertainment are the pool parties and today I want to talk you about the pool party at the Palms Casino Resort. Friday afternoon one of the most famous pool party in Vegas is the Ditch Fridays. Joseph and I have been there two weeks ago and we had a really nice afternoon. The pool is pretty big and spacious, some sponsors make available inflatable games, the sun beds are free but if you are with a group I reccomend to book a table/bed service. The drinks are really good and they can be served directly in the pool. A really good idea to boost the start of your weekend.

Come vi ho già detto QUI una delle attrazioni di Las Vegas sono i pool party e oggi vi parlo di uno dei pool party presso la piscina del Palms Casino Resort. Il venerdì pomeriggio uno dei più rinomati pool party è il Ditch Fridays. Io e Joseph siamo stati due settimane fa e abbiamo passato un bel pomeriggio. La piscina è molto grande e spaziosa, alcuni sponsor mettono a disposizioni "giochi" gonfiabili come palloni, i lettini sono liberi ma se siete in gruppo vi consiglio di prenotare un tavolo/letto. I drink sono molto buoni e vengono serviti direttamente in piscina. Un buon inizio per dare un buon boost al weekends.

Monday, June 6, 2016

Las Vegas: not only gambling - non solo gioco d'azzardo




" I live in Las Vegas" most of the time from this sentence most of the people ask me: "So... are you a professional gambler?" and many more comments. Before to spend lots of time in Las Vegas I had the same prejudice, I mean a prejudice half true. First of all Las Vegas is not only the world famous Strip, in fact the metropolitan Las Vegas area is almost 500 km², the Strip is something less than 7 km. The population is over 2 million of people and the area registers the higher population increase of the country. So not all the people are strippers or gamblers, right? Of course the hotel and turism industries are the most developed, including gambling, entertaiment, hospitality and so on. Other important industries are shopping (as I told you HERE) and trade shows, these bring lots of Business Men in Vegas. Las Vegas can be divided in the following areas: the Strips, where the main casino and events are located; Downtown, the "historic" part of Las Vegas where are located the oldest hotels, casinos and many other attractions (I told you HERE); all around there are the residential areas like Summerlin, Henderson, North Las Vegas and Paradise, where the majority of the population lives No, we don't live in the hotels, unless you buy or rent an apartment at the City Center. Why is Las Vegas growing so fast? A big part of the "immigrants" come from California, the main reason is the better taxation and the better cost of living. The geographic location provides to the population of the Valley a lake, Lake Mead, mountain where to hike, like Mt. Charleston, and also where to ski, Lee Canyon. Are you still sure that Las Vegas is only sin and gambling?

"Abito a Las Vegas" ecco a questa frase gli occhi strabuzzanti e la prima domanda è: "Quindi sei una giocatrice d'azzardo" e molto altro. Prima di passare molto tempo qui a Las Vegas avevo lo stesso pregiudizio, cioè un pregiudizio in parte vero in parte no. In primis Las Vegas non si limita alla nota Strip infatti la metropoli di La Vegas si espande per quasi 500 km², la strip è poco meno di 7 km. La popolazione supera di 2 milioni di abitanti e l'area metropolitana registra la più alta crescita democratica negli Stati Uniti. Non tutti gli abitanti saranno giocatori di poker o stripper, giusto? Di sicuro i settori alberghiero e turistico è sicuramente il più sviluppato, comprendendo intrattenimento, gioco d'azzardo, ospitalità e altre attività. Altre importanti attività per Sin City sono lo shopping (come vi ho raccontato QUI) e i congressi e fiere, che richiamano a Las Vegas molti uomini d'affari. Las Vegas si divide nelle seguenti aree: La Strip dove sono presenti la maggior parte dei casinò e attrazioni; Downtown, la "vecchia" parte di Las Vegas dove sono presenti casinò più storici e altre attrazioni (ve ne avevo parlato QUI); tutto intorno ci sono le varie zone residenziali come Summerlin, Henderson, North Las Vegas e Paradise dove la maggior parte della popolazione vive. No non viviamo negli alberghi. a meno che si acquista un appartamento presso il City Center. Perchè sempre più persone si trasferiscono a Las Vegas? Una buona parte degli "immigranti" sono provenienti dalla California, la principale motivazione è la tassazione più leggera nello stato del Nevada. Inoltre la localizzazione particolare offre agli abitanti della Valley di avere a sola mezz'ora dal centro un lago, Lake Mead, montagne come Mt. Charleston e addirittura dove sciare, Lee Canyon. Siete ancora sicuri che Las Vegas sia solo per la perdizione e il gioco d'azzardo?



Sunday, May 29, 2016

Operation That's My Dress by the USO




One thing that really strikes me here in USA is the devotion that the population has in who is part of the military and there are so many events to celebrate this heroes and their families. One of this events, featuring Miss USA contestants, is Operation That's My Dress presents by The USO, held yesterday (May 28th, 2016) at the Bally's hotel here in Las Vegas. More than 800 female service members and teen daughters of service members have taken part to this special event and enjoyed a fantastic day with a really exciting fashion show, personal stylists to help them to chose the best dress, a beauty bar and more. Essential the participation of the fashion brand Sherri Hill that donated 4 million of dollars in beautiful dresses. It was really touching and ispirational.

Una cosa che mi colpisce in America è la devozione che la popolazione ha verso coloro che hanno servito nell'esercito e i molti eventi per celebrare questi eroi e le loro famiglie. Uno di questi eventi, con la partecipazione di Miss USA e altre miss del circuito, è Operation That's My Dress presentato da USO, tenutosi ieri (28 maggio 2016) presso l'hotel Bally's qui a Las Vegas. Hanno preso parte all'evento 800 tra donne che servono servizio, figlie e mogli di militari, hanno potuto godere di una giornata tra una super emozionante sfilata, personal stylist per sceglire il vestito adatto a loro, beauty bar e molto altro. Fondamentale la partecipazione della casa di moda Sherri Hill con una donazione di 4 milioni di dollari in fantastici abiti. Veramente emozionante e d'ispirazione.

Tuesday, May 24, 2016

Nails Mania



I am really bad doing my hair and nails, I am really clumsy! I think that hands are the first thing we note in a person: we say hello with them, we use the phone with them, we write, we type, we eat and so on. When I moved to Monaco all the girls and women were super beautiful and "perfect" so I have started to cure some details of myself more often: nails firstly. I don't like the fake effect of the nail tips or the thick gel, so I have opted for the semi permanent nail polish, a mix between normal nail polish and gel that can last untill 3 weeks (2 weeks guaranteed). It's since octorber 2014 that every 2/3 weeks I do manicure with the semi permanent nail polish and I have seen my nails improving and becoming stronger, they don't break so easily like they did before. I have tried 2 types of products: Shellac and DND, I liked both. In Monaco I got my nails done at Esthecoach beauty institute (near the Casino), in Bergamo at the Beauty Clinic and here in Las Vegas at the Today's Nails.

Io sono una frana in tutto quello che è capelli e unghie in particolare, davvero sono un'impedita mostruosa. Penso che le mani siano la prima cosa che si nota una persona: salutiamo, usiamo il telefono, scriviamo, digitiamo, magiamo etc, etc. Quando mi sono trasferita a Monaco tutte le ragazze e donne erano bellissime e elegantissime e quindi ho iniziato a curare di più piccoli particolari che magari prima nemmeno guardavo, partendo dalle mani. Non mi piace l'effetto "fake" delle unghie finte o del gel molto spesso, quindi ho voluto optato per lo smalto semi permanente, una via di mezzo tra uno smalto e un gel che può durare fino a 3 settimane (2 minimo). È da ottobre 2014 che ogni 2/3 settimane faccio la manicure e applico lo smalto semi permanente e le mie unghie appaiono molto sane e non tengono più a sfogliarsi come facevano prima. Ho provato 2 tipi di prodotti: Shellac e DND, mi sono trovata molto bene con entrambi i prodotti. A Monaco facevo la manicure presso il Esthecoach beauty institute (vicino al Casino), a Bergamo presso Beauty Clinic e qui a Las Vegas presso Today's Nails.

Friday, May 20, 2016

Cari Italiani, siamo noi stessi il nostro peggior nemico


Parlando con la mia famiglia via Skype abbiamo commentato le presidenziali Americane e la mia famiglia credeva che le probabilità di Trump fossero infime. La mia famiglia si è stupita quando ho detto che le probabilità di avere il boss di The Apprentice come Presidente sono molto più alte di ciò che vieni dichiarato in Italia, dove Trump è semplicemente ridicolizzato come lo è sempre stato Berlusconi, anche se il 90% degli Italiani non sa nemmeno chi sia Donald Trump, manco meno chi sia la Clinton e quali siano rispettivamente i loro programmi (molti Italiani non sanno nemmeno chi sia veramente Berlusconi figuriamoci). Cerco di tenermi al passo con le notizie Italiane: dopo aver visto una puntata di Quinta Colonna dove veniva presentato uno dei candidati per le comunali a Roma: Alfio Marchini. Lui le ha proprio tutte: bello, ricco, dal sorriso smagliante, FA PURE SCI NAUTICO! Eppure c'è dell'amaro in bocca, eh si un male irrevocabile: LUI POSSIEDE UNA FERRARI e quindi è brutto e cattivo. Ecco qui la differenza tra il Bel Paese e il Colosso a Stelle e Strisce: se in America hai la Ferrari la gente ti stima e ti vede come un modello da imitare "Cavolo se lui ha una Ferrari avrà fatto qualcosa di buono per meritarsela". In Italia la sceneggiata è diversa "Quello lì, quello ricco che gioca al golf con i Cavalli (Si chiama Polo analfabeta) ha anche la Ferrari, che st****o, sicuro non paga le tasse, di sicuro la moglie sta coi lui per i soldi" e così via, un sacco di statement da bar e dettati semplicemente dalla gelosia che ha portato molte menti, imprenditori e investitori lontano dalle nostre imprese, dalle nostre case, dalle nostre banche. Pensate per un momento alla Nautica Italiana! Tutti falliti! Perché chi ha una barca sopra i 10 metri in Italia non è qualcuno che ha fatto girare l'economia ma è brutto e cattivo manco abbia ammazzato qualcuno. E cosa ha fatto il "povero" Alfio Marchini con la Ferrari? L'ha messa in vendita, ma puoi? ma puoi? ma puoi? Io sto con una persona per le sue idee non in base a cosa possiede o non possiede. Passiamo ora agli spot pubblicitari, la cosa che mi ha "shockato" di più è come in uno spot Americano è possibile "utilizzare" la concorrenza. In Italia se solo CITI il tuo concorrente finisci in tribunale. Altro esempio può essere il servizio clienti: in America il cliente viene primo, in Italia decimo (di sicuro dopo le tasse). Un cliente ha la carta di credito? MA E' FOLLE, TI PARE CHE IO PAGO L'1% DI COMMISSIONE PER UN FOLLE CON LA CARTA DI CREDITO? (ps siamo nel 2016, il baratto è finito da un po')

Vi prego cari connazionali, viaggiate, leggete e seguite le notizie internazionali (possibilmente non filtrate da Rai 3) e potrete capire quante cose uniche abbiamo in Italia e come le stiamo distruggendo con le nostre stesse mani.

Wednesday, May 18, 2016

Topgolf in Las Vegas




Yesterday Joseph and me have visited the brand new Topgolf in Las Vegas and it was a BLAST! I am pretty bad with the golf-club but it was a lot of fun also for a not-pro like me, Joseph of course was better than me (it is not difficult). In the hitting bay you can chose a lot of  interactive games and all the balls have a microchip to keep tracking of your hits: golfing high tech! All the staff is really nice and helpful to show how everything works and also the food and the drinks are amazing. I think this is one of my favorite spots in Vegas: go to visit it from Thursday, May 19, at 8 a.m. at 4627 Koval Lane, Las Vegas, NV 89109.

The location: sitting on eight acres just behind MGM Grand Hotel & Casino, Topgolf is the only entertainment venue of its kind, boasting 108 climate-controlled hitting bays, two pools, cabanas, a concert venue, VIP suites, five bars, special event spaces, a comfort food-inspired menu with creative beverage offerings, a Callaway Fitting Studio, a Topgolf retail shop, and more. Spanning four levels and 105,000 square feet, the Topgolf flagship location in Las Vegas stands as the biggest Topgolf venue to date.

Ieri io e Joseph siamo stati invitati a visitare e provare il nuovo Topgolf in Las Vegas ed è stato un vero spasso! Io sono abbastanza incapace con la mazza da golf ma è stato molto divertente anche per una non-pro come me, ovviamente Joseph era meglio di me (non ci vuole molto). Nelle hitting bay è possibile scegliere tra i molti giochi interattivi e tutte le palline sono dotate di microchip per monitorare i colpi: golf e high tech! Tutto lo staff è molto preparato e disponibile nel mostrare tutte le feature funzionano e anche il cibo e i drink serviti era spettacolari. Penso che questa location è appena entrata a far parte nel mia top list a Las Vegas: andate a provarlo da Giovedì 19 maggio alle 8:00 presso 4627 Koval Lane, Las Vegas, NV 89109.

La location: collocato su otto acri sul retro del MGM Grand Hotel & Casino, TopGolf è l'unico luogo di intrattenimento nel suo genere, vanta 108 hitting bay climatizzate, due piscine, cabana, una sala concerti, suite VIP, cinque bar, spazi per eventi speciali, un menù di ispirazione comfort che offre bevande creative, un Callaway fitting studio, un punto vendita TopGolf, e altro ancora. Espandendosi su quattro livelli e 105.000 piedi quadrati con una fantastica vista sulla Strip, TopGolf a Las Vegas è il più grande TopGolf fino ad oggi.

Monday, May 16, 2016

In my Iphone




I can call my self a NERD regarding Windows, but I am so bad with Apple products. I will never live without Excel (and Excel on Apple is a tragedy), maybe I am a little obsessed with electronic sheets. From November 2014 I have an 64GB Iphone 6, previously I had some Blackberries and Samsungs, excluding a year with the very first Iphone (the grey one not sold in Italy). Everyone could live without their smartphone. Here some apps I couldn't live without.

Posso reputarmi una mezza NERD quando si parla di prodotto Windows, ma mi trovate assolutamente impreparata al massimo quando si parla di prodotti con la mela. Non potrei mai vivere senza Excel (ed Excel su Apple è una tragedia), forse sono un tantino ossessionata con i fogli elettronici. Da Novembre 2014 ho un Iphone 6 da 64GB, in precedenza ho sempre avuto Blackberry e Samsung, escludendo un anno con il primo Iphone (quello Grigio non commercializzato in Italia). Tutti ormai non possono fare a meno del loro Smartphone, io compresa. Ecco alcune app a cui non posso davvero rinunciare.

Thursday, May 12, 2016

Chocolate Mousse - Mousse al Cioccolato




As I already said before I am not a great pastry maker: I am not really precise, I don't like to be over carefull with all the steps or measure the temperature and all this rigor of the pastry; because of these reasons I search easy dessert recipes and yesterday I have tried this really easy (and really YUMMY) mousse chocolate, I have served with candied pecan nuts. Here the recipe for 4 servings.

Come ho già detto in precedenza non sono una grande pasticciera: non mi piace misurare e stare attenta a tutti i passaggi meticolosamente o misurare la temperatura e tutta la precisione che fa parte della pasticceria; quindi cerco ricette per dolci molto facili e ieri ho provato questa mousse al cioccolato facilissima e molto buona, l'ho accompagnata con delle noci pecan candite. Ecco la ricetta per circa 4 porzioni.

Friday, May 6, 2016

Pool Party in Las Vegas




In these days some of my friends from Monaco have come here in Las Vegas for a little reunion. I am not working because I don't have the employment authorization document yet so yesterday I have spent the day , Cinco de Mayo, with them. We have decided to go to one of the many pool parties in Sin City, we have chosen the Tao Beach at The Venetian. I really liked it!!! Here in Las Vegas we have tons of pool parties and club with World best DJs like Calvin Harris, David Guetta and Tiesto and with really good prices. To insurance your entry and table service there are two main way: buy and book them directly on the clubs' websites or use the service of one of the many promoters with guestlists that you can find on Instagram, it is enough to search the hashtag of your favorite club. Happy popping!

Ps HERE you find all the Pool Clubs

In questi giorni alcuni dei miei amici di Monaco sono venuti qui a Las Vegas per una piccola reunion. Per il momento non sto lavorando poiché non ho ancora l'employment authorization document quindi ieri, Cinco de Mayo, ho passato tutta la giornata con loro. Abbiamo deciso di andare uno dei tanti pool party qui a Sin City, abbiamo optato per il Tao Beach presso l'hotel The Venetian. Mi è molto piaciuto!!! Qui la Las Vegas tra feste in piscina e grandi serate nei club c'è davvero imbarazzo della scelta, grandi DJ come Calvin Harris, David Guetta e Tiesto e a prezzi molto buoni. Per assicurarsi entrate e tavoli ci sono principalmente due modi: comprare i biglietti e prenotare i tavoli direttamente sul sito del locale (o chiamando) oppure passare attraverso i numerosi promoter che dispongono di guest list, sono facilmente trovabili su Instagram, basta cercare l'hashtag del locale prescelto. Buone sbocciate!

Ps QUI potete trovare la lista dei Pool Clubs

Monday, May 2, 2016

Crock-Pot Chicken Enchiladas



As I have anticipated HERE following the recipe for the Chicken Enchiladas, also known as the Joseph's favorite dish. I have done some little mistakes because of my inexperience but I have already found some solutions. The Enchiladas are the Mexican version of the Italian Cannelloni, they can have different fillings, the most popular are ground beef and chicken. Here is the recipe using the Crock-Pot for the filling.

Come vi avevo anticipato QUI eccovi la ricetta delle Enchiladas al Pollo, ovvero uno dei piatti preferiti di Joseph. Ho fatto qualche errorino causa inesperienza ma ho già trovato un pò di rimedi. Le Enchilada sono la versione Messicana dei cannelloni, possono avere diversi ripieni, i più comuni sono manzo e pollo. Ecco la ricetta usando il Crock-Pot per il ripieno.

Thursday, April 28, 2016

Macaron Cake




Yesterday was Joseph's birthday and I organised a little home made dinner as a surprise. I have cooked Joseph's favorite dish: the Chicken Enchiladas. OF COURSE it couldn't miss the birthday cake and I tried to make the Macaron Cake. I am pretty bad in making dessert, I like to "mess up" the ingredients and don't follow all the precise rules. I have seen this recipe on Food Network (that channel is a drug!!!) made by Giada De Laurentiis, an Italian-American chef that I love! It's really simple and the result is so cute. Here the recipe.

Ieri era il compleanno di Joseph e quale miglior sorpresa se non una cenetta fatta in casa? Mi sono cimentata nel suo piatto preferito, ovvero le Chicken Enchiladas, posterò la ricetta questa settimana. Ovviamente non è mancata la torta e mi sono cimentata nella Macaron Cake. Io sono abbastanza negata per i dolci perché mi piace molto "pasticciare" con il cibo e non seguire dosi e procedimenti precisi. Ho visto la ricetta su Food Network (è una droga quel canale!!!) cucinata da Giada De Laurentiis, una chef Italo-Americana che adoro! E' davvero semplice e il risultato è carinissimo. Ecco la ricetta.

Monday, April 25, 2016

Walking around Downtown - Camminando per Downtown




Here in Las Vegas I live in a quite central neighborhood and is really easy to reach The Strip and Downtown by foot, even if I am lazy and I often take the car (also because the hot temperature). The rising neighborhood between the Strip and Downtown is The Art District where they are opening lots new coffee shops and cocktail lounges like Makers and Finders and Velveteen Rabbit. Saturday, because of the nice day, me and Joseph have decided to walk around the Art District and Downtown. We stopped for some coffees and donuts at Pawn Donut and Coffee (CAFFE' ILLY): Everyone know the tv show Pawn Star on History Channel. From almost 1 year Rick and company, in the same parking lot of their famous pawn shop, opened a new location with restaurants, coffee shop and more. Then we reached the Container Park, a new area with lots of restaurants, shops and events. Unfortunately all the restaurants' patios were busy so we decided to stop for a drink at one of our favorite places in Downtown, Park on Fremont: amazing cocktails (try the Pillow Talk), sandwiches, tapas and bites. After a dish of garbage fries and some cocktails on their patio we started to walk home passing through Fremont Street Experience, a sort of Strip of Downtown with lots of street artists and free shows.


Qui a Las Vegas vivo in una zona abbastanza centrale ed è molto facile raggiungere a piedi sia la Strip che Downtown, anche se volte faccio la pigrona (anche causa temperatura). Il quartiere tra la Strip e Downtown è l'Art District, un quartiere in pieno "rinascimento" con nuovi coffee shop e cocktail lounge come Makers and Finders e Velveteen Rabbit. Sabato, approfittando della bella giornata, io e Joseph abbiamo fatto una camminata per la zona di Art District e di Downtown. Primo stop è stato per un caffè e donut presso Pawn Donut and Coffee (CAFFE' ILLY): molti di voi conoscono il programma Pawn Star - Affari di Famiglia, ovvero le peripezie di questo banco dei pegni a Las Vegas, da circa un anno Rick e company hanno aperto nello stesso parcheggio del loro famoso negozio un'area di ritrovo con ristoranti, coffee shop e altro. Ci siamo poi diretti verso Container Park, una nuova area con molti ristoranti, negozi ed eventi. Purtroppo tutti i ristoranti non avevano posti liberi all'aperto quindi ci siamo diretti verso uno dei miei locali preferiti in questa zona che è Park on Fremont: ottimi cocktail (provate il Pillow Talk), sandwich e tapas. Dopo un piatto di garbage fries e un paio di cocktail nel loro patio ci siamo incamminati verso casa passando per Fremont Street Experience, diciamo la Strip di Downtown con molti artisti di strada e show gratuiti.

Friday, April 22, 2016

Deviled Eggs - Uova Ripiene


Qui in America sul posto di lavoro sono popolari i PUTLOCK: il classico "ognuno porta qualcosa" rigorosamente fatto in casa e si mangia tutti insieme. Io amo cucinare in particolare piccole tapas, soprattutto quando è possibile mangiarle fredde senza il problema "minestra riscaldata". Una ricetta molto facile e versatile sono le uova ripiene, o come vengono chiamate qui, DEVILED EGGS. Ecco una ricetta veloce e con pochi ingredienti.

Here in America at the work place is really popular the PUTLOCKER: the classic "everyone bring something" HOMEMADE and let's eat together. I love to cook tapas and little bites, in particular when you can eat them cold without the problem of the re-heating. A really easy and versatile recipe are the stuffed eggs or Deviled egss. Here a fast recipe with just 5 ingredients.

Wednesday, April 20, 2016

An Italian Love Letter




Oggi mi sento particolarmente poetica e affettuosa e voglio condividere con voi qualche pensiero da da povera immigrata, che non è un'immigrata povera. Da dicembre sono a ben 9360 km da casa, dalla mamma, dalla pasta, dalla Madonnina. Ci sono cose in Italia impensabili qui in America, è un bene? è un male? A me alcuni mali mancano: il bip del casello autostradale, la faccia schifata di alcune persone quando scoprono che ho studiato alla Bocconi o che ho vissuto a Monte-Carlo, mi manca quella cafonaggine, mi manca l'autogrill, mi manca il NON prendere i mezzi pubblici, mi mancano i motorini (se poi vespe gialle tutte scassate), mi mancano le classiche sceneggiate "napoletane". Un Italiano all'estero, che sia a Lugano o in Cina, resta sempre un po' tamarro e sboccato agli occhi degli altri, eh già ma alla fine lo siamo: ci piace fare la scarpetta con il pane, ci piace suonare il clacson, ci piacciono quelle grosse borse di Louis Vuitton tutte monogrammate, ci piace mettere le nostre iniziali ovunque manco fossimo Luigi 14. Non sappiamo l'inglese, non vogliamo adeguarci e al battesimo ci regalano il crocifisso d'oro (e molti lo INDOSSANO). Facciamo casino e iniziamo a bere il Campari con il bianco alle 10:30. Mangiamo, tanto. Compriamo le macchine tedesche perchè sono meglio, ma alla moglie compriamo la 500, facciamo le gare con il tutor in autostrada, andiamo a mangiare da Cracco e il giorno dopo mangiamo la pizza a letto nel cartone, vogliamo Starbucks ma poi a noi piace l'espresso, forte, amaro, nero. Evadiamo le tasse e poi ci lamentiamo di quante tasse paghiamo. Entriamo in retro in Area C, sogniamo la nostra vita come quella di Carrie Bradshaw a New York, poi cantiamo Umberto Tozzi e Toto Cutugno (e non solo tra le mura del Patuscino). Abbiamo lo Spritz e il Prosecco, beviamo la San Pellegrino (che all'estero è l'acqua dei ricchi), andiamo alle terme, anche se poi sono solo piscine di acqua riscaldata in Porta Romana. Sappiamo sciare, andiamo a Cortina e ci sentiamo subito il Cumenda di Vacanze di Natale: Whisky, Sole e sei in Pole Position. Critichiamo che in Liguria non sono ospitali ma poi non manca mai l'estate nella casa (OVVIAMENTE di proprietà) tra Bordighera e le Cinque Terre, anche se poi facciamo gli esotici e per un'estate andiamo ai Caraibi o in Thailandia, ma poi finiamo sempre nel Golfo del Tigullio a mangiar Focaccia sotto l'ombrellone. Alla fine siamo ridicoli, chiassosi, pressapochisti, furbi-wannabe... e potrei continuare all'infinito... Ma alla fine siamo Italiani, chi terrone chi polentone. e anche se facciamo i cosmopoliti all'estero tra un Frappucino a San Diego o un Sushino a Singapore alla fine torniamo sempre dalla mamma e mangiare la pasta con il ragù.


Magari Italia mi manchi un po'.

Monday, April 18, 2016

Some of my favorite restaurants in Las Vegas - Alcuni dei miei ristoranti preferiti a Las Vegas




Penso che noi italiani abbiamo grossi pregiudizi quando andiamo all'estero in particolare quando si parla di cibo. In Italia abbiamo ingredienti fantastici ma li usiamo quasi sempre negli stessi modi: pasta, pizza, qualche carne, qualche pesce. Tante volte non ci esponiamo molto alla cucina "esotica", almeno non molto come qui negli Stati Uniti, dove non si mangiano solo Hamburger e Hot Dog!
Las Vegas vanta una grandissima gamma di ristorante: fuori e dentro gli hotel, dai food truck ai ristoranti stellati, dall'italiano al thailandese, etc. Ecco alcuni dei miei ristoranti preferiti qui a Las Vegas.

I think that we Italians have big prejudices when we go abroad in particular regarding food. In Italy we have wonderful ingredients but we use them in a "boring" way: pasta, pizza, some meat dishes, some fish dishes. Many times we don't try the "exotic" cuisine, at least not like they do here in USA, where there are not only hamburgers and hot dogs! Las Vegas has a wide range of restaurants: inside and outside the hotels, from the food trucks to the starred restaurants, from the Italian to the Thailandese, etc. Here some of my favorite restaurants in Las Vegas.